La piscina per ora resta un sogno. “Nei campi di Torangius solo erbacce e degrado”

L'area sportiva è in totale abbandono, dopo tanti ambiziosi progetti

Martedì, 29 giugno 2021

Nel progetto approvato dal Comune di Oristano due anni or sono, a giugno del 2019, era prevista anche una piscina. Grandi idee per la zona sportiva di Torangius che tardano a diventare realtà, come mostrano le immagini pubblicate in questa pagina: tra campi e campetti solo degrado, rifiuti ed erbacce, sempre più alte e invadenti.

“Volevo rendervi partecipi delle condizioni di degrado e abbandono della zona giardini e campetti del quartiere di Torangius”, lamenta un lettore. “Rifiuti e sterpaglie sono i protagonisti, i campetti distrutti, sembra di stare in una periferia abbandonata. Queste aree”, fa presente l’autore della segnalazione, “valgono quanto tutte quelle riqualificate in viale Repubblica”.

L’area sportiva di Torangius è sorta negli anni Ottanta. Gli interventi erano poi proseguiti negli anni Novanta con la realizzazione della palestra coperta polifunzionale. Al 2000, infine, risale l’esecuzione dei percorsi pedonali a servizio delle strutture sportive esistenti, l’impianto di illuminazione, la trasformazione del campo di pallamano in un campo di calcio a 5, e la realizzazione di uno spogliatoio per atleti per le attività basket, calcio a 5 e pallavolo. Poi l’abbandono.

3 Commenti

  1. Ed eccoci qui, come dico sempre, un sindaco ed una giunta capaci solo di fare proclami. Ribadisco meglio parlare quando una cosa viene portata a termine…in questo caso come in molti altri di questa giunta…mai.
    Ricordiamoci di costoro quando voteremo, ricordiamoci di chi tratta così la periferia. Città dello sport, una città senza una pista di atletica, una città con un palazzetto chiuso da sempre…

Rispondi a Cittadino Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome