Marciapiedi sporchi a Torre Grande dopo le manifestazioni. Chi pulisce ora?

La segnalazione di alcuni residenti della borgata marina di Oristano

Marciapiede del lungomare di Torre Grande macchiato

Finita la festa, chi ripulisce? E’ ciò che si chiedono alcuni residenti di Torre Grande, la marina di Oristano, dopo che in questi giorni tutte le strutture e stand che per i mesi di luglio e agosto, erano allestiti sul lungomare di Torre Grande in occasione della manifestazione estiva “Torre Grande Estate 2020”, sono stati smantellati e portati via dagli organizzatori. L’ultimo appuntamento con la rassegna era previsto per questo fine settimana ma è stato annullato per via dell’aumento dei casi di contagio.

Ciò che resta, però, sono i marciapiedi del lungomare macchiati e che, come si vede dalle foto, sono da pulire. “Se sono stati loro a sporcare”, si chiedono dunque alcuni residenti, “non dovrebbero esser gli stessi organizzatori o proprietari dei gazebo a prendersi cura dell’area da loro occupata e ripulirla?”.

Marciapiede del lungomare di Torre Grande macchiato

Sabato, 29 agosto 2020

2 Commenti

  1. In genere sono gli organizzatori che in quanto tali dovrebbero prevedere il tutto. Organizzare significa proprio questo…valutare il tutto. Ma scommetto che in questo caso rimarranno sporchi

  2. I marciapiedi non sono solo sporchi, ma anche dissestati: inagibili in diversi punti per le carrozzine pdei disabili… Incuria totale

Rispondi a Sofia Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome