In Sardegna nasce Sinistra Futura, l’esordio domani a Oristano

Bruno Palmas: "Il futuro è dei giovani"

Bruno Palmas

Venerdì, 11 marzo 2023

I militanti sardi del movimento politico Articolo Uno che non sono confluiti nel Partito Democratico e quelli di Sinistra Italiana fonderanno domani, sabato 11 marzo, a Oristano l’associazione di cultura politica Sinistra Futura. Alle 9.30 è in programma l’assemblea di presentazione del progetto, nella sede della Fondazione Berlinguer, in via Canepa 58.

“Sarà il primo passo verso un percorso unitario della sinistra sarda”, ha commentato Bruno Palmas, che è stato segretario provinciale e dirigente regionale di Articolo Uno, “una sinistra capace di rappresentare tutti coloro che vogliono essere portatori di valori autenticamente di questa area e che non si sentono pienamente rappresentati dagli attuali partiti del centrosinistra”.

Palmas ha fatto sapere che Sinistra Futura sarà aperta al contributo e alla partecipazione attiva di persone, di associazioni, di esponenti del mondo della cultura e della politica che “vogliano riconoscersi in un nuovo modo di fare politica e di rappresentare gli interessi di coloro che hanno meno, che sono vittime di ingiustizie, che sono stati devastati dalla crisi economica, che faticano ad arrivare fino in fondo con dignità nella loro vita”.

“Sinistra Futura”, ha detto ancora Bruno Palmas, “come dice il suo simbolo, è anche uno strumento per le battaglie di civiltà e di dignità, per il lavoro, per un mondo pulito e a misura di persone, per un ambiente sano e rispettato, per una vera armonia tra uomo e natura, per una sanità e una giustizia giuste, per una vera parità tra persone diverse, per uno Stato sociale a misura dei più fragili, per la tutela e la condivisione dei beni comuni. È, insomma, uno strumento di lotta alla cultura capitalistica e del profitto. Per restituire agli esseri umani il diritto ad una vita dignitosa”.

“Noi vorremmo che siano i giovani a farsi carico della responsabilità di Sinistra Futura, perché il futuro è dei giovani. Gli anziani si metteranno a disposizione. Io spero che possiamo ritrovarci tutti assieme per questa nostra sfida”, ha concluso Palmas, “e continuare, con migliori energie che in passato, la battaglia per la libertà, la dignità e la democrazia. Per noi sarà un piacere confrontarci con chi è attore di impegno sociale e politico. Vi aspettiamo per porre le premesse di percorsi comuni”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome