Vandali nel centro storico di Oristano: danneggiata una delle installazioni in ceramica

Nuovo grave episodio

Foto da Gruppo Facebook “Oristano la città che vorrei…” – Segnalazione di Marco Cardias

Domenica, 14 marzo 2021

Atto di vandalismo nello spazio verde di via Angioi, nel centro storico di Oristano. Ignoti hanno staccato la testa dalla statuetta in ceramica che fa parte di una delle installazioni a suo tempo posizionate dall’amministrazione comunale per abbellire il centro della città.

L’opera in ceramica dovrà essere ripristinata.

Purtroppo non si tratta del primo episodio del genere. In precedenza alcuni altri atti di vandalismo avevano preso di mira le installazioni in ceramica, espressione della tradizione artigiana di Oristano.

7 Commenti

  1. …la bellezza salverà il mondo… diceva il principe ne “L’idiota” di F.D…… Ma chi salverà il mondo dagli idioti?

  2. Ma perché non vi tagliate le mani… vandali ignoranti… andate a scuola e imparate un po’ di civiltà e rispetto per il prossimo… cretini … 😡😡

  3. Ancora con questi divertimenti da biddai. Passati i vecchi tempi. Strano sentire oggi giorno queste notizie. La maleducazione dei ragazzini è oggi, non prima… questi gesti sono tramontati da tantissimo tempo.
    La punizione? Calci nel sedere, per non dire altro……..

    • A proposito di “classe”, lei è sicuro/a che siano stati i biddai a compiere questi atti di vandalismo? Perché così potreste vietargli l’ingresso in città, e risparmiereste anche con le telecamere di sorveglianza!

  4. Non vorrei esagerare…..ma questi ragazzini, figli di chi sono? Qualcuno si preoccupa dell’educazione e di come ci si comporta? O cosa stanno mettendo al mondo?

Rispondi a Rossy Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome