Un nuovo murale da Manu Invisibile per abbellire a Oristano lo Spazio Giovani

Realizzato nell'ambito del festival di Legacoop "Desiderabili futuri" conterrà un invito ai giovani a cambiare punto di vista

Il rendering del murale che Manu Invisible realizzerà all’esterno dello Spazio Giovani di Oristano

Giovedì, 27 giugno 2024

“Change your point of view”. È questa la scritta che sarà realizzata all’ingresso dello Spazio Giovani “Flavio Busonera” di Oristano dallo street artist Manu Invisible. Sfondo verde e fiori dorati completeranno l’opera.

Manu Invisible domani e sabato condurrà anche un laboratorio espressivo con gli studenti delle scuole.

La realizzazione dell’opera s’inserisce nel ricco programma di eventi del Festival “Desiderabili futuri”, promosso dalla Legacoop Sardegna, AsviS, Forum Disuguaglianze Diversità e l’Associazione Culturale Dromos.

La Giunta comunale di Oristano, su proposta dell’assessore alle Politiche Giovanili, Antonio Franceschi, ha approvato la realizzazione del murale che – si legge nel provvedimento – “potrà contribuire a dare bellezza e visibilità alla struttura e, contemporaneamente comunicare un messaggio coerente rispetto agli obiettivi di sviluppo sostenibile, in armonia con quelli del Centro di Aggregazione Giovanile e del CEAS Aristanis”.

Anche lo scorso anno lo street artist sardo aveva preso parte al festival con un laboratorio e realizzato un’opera che si trova esposta nei locali del Liceo Artistico cittadino. Quest’anno la Legacoop ha chiesto di poter realizzare l’opera in uno spazio esterno, aperto al pubblico e quindi maggiormente fruibile dalla collettività, in particolare dai giovani, ai quali il festival è dedicato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome