Diploma alla memoria per Riccardo Ortu, “un ragazzo che ha sempre amato la vita”

Commovente cerimonia questa mattina nell'aula magna del liceo "Mariano IV d'Arborea"

La dirigente scolastica Donatella Arzedi consegna il diploma alla famiglia di Riccardo Ortu

Lunedì, 12 dicembre 2022

Grande commozione stamane al liceo scientifico “Mariano IV d’Arborea” di Oristano per la consegna del diploma di maturità a indirizzo sportivo alla memoria a Riccardo Ortu, il giovane morto per un terribile male nel dicembre 2020, ad appena 18 anni.

Le foto della cerimonia sono pubblicate su LinkOristano. Clicca qui per vedere l’album

“Riccardo è stato un ragazzo esemplare, uno studente modello e un grande sportivo. Era giusto che ricevesse il diploma”, ha commentato la dirigente scolastica Donatella Arzedi. “Abbiamo presentato la richiesta al Ministero dell’Istruzione attraverso l’Ufficio scolastico e oggi finalmente abbiamo consegnato la pergamena alla famiglia”.

Hanno destato grande emozione le parole di professor Antonello Ortu, il papà di Riccardo, che ha ricordato il carattere e la forza di un ragazzo che mai ha smesso di amare la vita. Nel corso della cerimonia sono intervenuti alcuni docenti e il sindaco di Oristano Massimiliano Sanna. Ha partecipato alla consegna del diploma anche l’amministratore straordinario della Provincia di Oristano, Massimo Torrente.

Un omaggio alla memoria di Riccardo Ortu, amante del calcio e apprezzato direttore di gara, è arrivato poi dalla sezione di Oristano dell’Aia, l’Associazione Italiana Arbitri, che ha conferito una borsa di studio a lui intitolata, con la collaborazione dell’istituzione scolastica. La riceverà Lorenzo Zurru, studente del liceo attualmente in Irlanda nell’ambito dei programmi di mobilità studentesca internazionale. A consegnare la borsa di studio alla famiglia di Zurru è stato il presidente della sezione di Oristano, Riccardo Loi.

“Quello vissuto oggi è stato un momento di grande commozione per noi”, ha dichiarato Loi. “Vogliamo tenere vivo il ricordo di Riccardo, non lo dimenticheremo mai”.

A giugno 2021 il “Mariano IV d’Arborea” aveva intitolato a Riccardo Ortu l’area sportiva del liceo. Sei mesi prima, invece, l’Atletica Oristano aveva piantato un ulivo in un’area verde del campo Coni, per ricordare il giovane scomparso, in passato atleta proprio con i colori biancorossi.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome