Per i vaccini ressa di prima mattina ma dopo qualche ora non c’è nessuno

A Oristano troppe persone si presentano in via Carducci anche un'ora prima dell'apertura

Solo due due persone in attesa al centro vaccinale oggi alle 11

Mercoledì, 20 luglio 2022

“Non venite tutti la mattina presto a fare il vaccino, utilizzate anche il resto della mattinata e del pomeriggio, nelle giornate in cui il centro è aperto”. È il suggerimento che danno i medici impegnati nel centro vaccinazioni della Asl in via Carducci.

Questa mattina verso le 11 (come testimonia la foto che pubblichiamo) all’esterno c’erano solo due persone in attesa del vaccino, ma qualche ora prima c’era ressa.

L’ambulatorio allestito dal Servizio di Igiene pubblica, diretto da Valentina Marras, apre alle 9 ma gli utenti – soprattutto anziani ultra ottantenni – già dalle 8 si mettono in fila per il centro vaccinazioni.

Accade così che si crei una pericolosa ressa. Ieri mattina alle 9 una donna ha chiesto l’intervento dei carabinieri dopo aver visto presenti contemporaneamente oltre cento persone. Questa mattina, già dalle 10 – hanno confermato i medici – erano presenti invece pochissime persone.

Il problema rimane invece quello dei locali. Nel punto vaccinale sono impegnati sette medici, costretti a lavorare in un ambiente dalla ridotte dimensioni. Gli utenti sono così costretti a far la fila all’esterno, con temperature torride.

Non è chiaro che cosa abbia impedito sino a oggi al Comune di individuare un locale idoneo a diventare centro vaccinazioni. Non è necessario riaprire il palazzetto di Sa Rodia: considerati i numeri, sarebbe sufficiente anche la palestra di qualche scuola, considerato che attualmente sono chiuse.

Ricordiamo gli orari fissati per le vaccinazioni in via Carducci, in particolare le quarte dosi per gli over 60 e per tutti i pazienti fragili, dai 12 anni in su: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, il martedì e giovedì anche nel pomeriggio dalle 15 alle 18.

2 Commenti

Rispondi a Enrico Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome