L’Oristanese porta in campo Yulian, giovane calciatore fuggito dall’Ucraina

Tesserato con i Giovanissimi, domenica esordirà contro l'Ozierese

Yulian alla scoperta delle spiagge oristanesi

Mercoledì, 6 aprile 2022

Arrivato in Sardegna poche settimane fa dopo essere fuggito dall’Ucraina in guerra, insieme alla mamma e alla sorellina più piccola, Yulian – 14 anni – è pronto a scendere in campo con la maglia dell’Oristanese.

Il club biancorosso ha fatto di tutto per accelerare le pratiche burocratiche per poter schierare il ragazzo con i Giovanissimi, allenati dal tecnico Marco Serra. E ieri è finalmente arrivato l’atteso tesseramento.

Yulian, che in campo gioca in attacco, sarà quindi a disposizione dell’allenatore già dalla prossima partita, in programma domenica mattina a Sa Rodia contro l’Ozierese.

Il ragazzo è originario di Lutsk, città che si trova nell’Ucraina nord-occidentale. Nel suo paese Yulian giocava a calcio nel settore giovanile di una squadra locale.

A Oristano la famiglia del giovane calciatore ha trovato ospitalità da alcuni parenti e da qualche giorno Yulian frequenta il Liceo artistico.

Yulian, col pallone tra i piedi, si allena con l’Oristanese

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome