Dall’8 aprile gli Apostoli di Antonio Porru al Museo diocesano

Dopo l'inaugurazione della mostra un concerto del Coro Città di Oristano

Una delle immagini di Antonio Porru

Martedì 5 aprile 2022

In vista della Pasqua, il Museo diocesano Arborense propone attraverso una mostra un momento di riflessione sui temi della testimonianza e della fraternità. Venerdì 8 aprile alle 18 sarà inaugurata l’esposizione “Apostoli” dell’artista di Sanluri Antonio Porru. Per il taglio del nastro sarà presente l’arcivescovo monsignor Roberto Carboni.

Attraverso le sue opere, l’artista sanlurese ha voluto trasfigurare persone comuni, suoi amici o conoscenti, in apostoli. Ha ricordato così una verità teologica fondamentale: gli apostoli di Cristo sono semplici uomini del popolo, investiti da una straordinarietà che irrompe nella loro quotidianità.

Dopo l’inaugurazione, la sala San Pio X del museo accoglierà un concerto del Coro Città di Oristano, guidato dal maestro Alessio Carrus (all’organo il maestro Fabio Frigato). Verranno eseguiti tre responsori di Marc’Antonio Ingegneri – Vinea mea, In monte Oliveti, Tenebrae factae sunt – e lo Stabat Mater di J.G. Rheinberger.

La mostra potrà essere visitata tutti i giorni dalle 17 alle 20 (il sabato e la domenica anche la mattina dalle 10 alle 13), fino al 12 giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome