Nuovi libri in biblioteca per combattere la violenza di genere: possiamo contribuire tutti

Donazioni per il Centro antiviolenza "Donna Eleonora" fino al 31 marzo

Libri

Mercoledì, 9 marzo 2022

Far crescere il catalogo di libri dedicati ai temi della della violenza di genere del “Centro documentale e ricerca” nella biblioteca comunale di Oristano. È lo scopo del progetto “L’8 lotto promuovendo cultura”, presentato ieri dal Centro antiviolenza “Donna Eleonora” di Oristano, in occasione dell’iniziativa promossa per la giornata internazionale delle donne, nell’aula consiliare del palazzo della Provincia.

Da ieri e fino al 31 marzo, nella libreria Mondadori di Oristano si potrà acquistare un libro da donare per far crescere il Centro documentale.

Il progetto è nato nel 2013 dalla consapevolezza che – per sconfiggere la violenza di genere – sia necessario conoscerne a fondo le dinamiche.

I libri acquistati e poi donati al Centro antiviolenza saranno catalogati a cura della Biblioteca di Oristano e saranno disponibili anche attraverso il prestito interbibliotecario.

L’elenco dei testi fra cui scegliere è consultabile presso la libreria Mondadori di Oristano oppure scrivendo al “Donna Eleonora”, all’indirizzo email info@centroantiviolenzaoristano.it

1 commento

  1. Grazie per la condivisione. Questo è un progetto a cui crediamo molto. La lettura ci arricchisce ogni giorno di saperi e di consapevolezze. La violenza, essendo un fenomeno sociale, culturale fortemente strutturato e radicato, può essere sconfitto attraverso una capillare azione di sensibilizzazione e formazione. I libri donati diventeranno un bene comune di tutti e tutte, come già lo sono i 108 libri attualmente già catalogati dal 2013 ad oggi in questo fondo dedicato allo studio del fenomeno. Grazie a chi vorrà e potrà contribuire.
    Francesca Marras
    responsabile del Centro antiviolenza “Donna Eleonora”

Rispondi a Francesca Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome