I commercialisti oristanesi pronti a collaborare col Comune per aiutare le imprese

I nuovi dirigenti dell'Ordine ricevuti dal sindaco

Il sindaco di Oristano Andrea Lutzu ha ricevuto il nuovo presidente dell’Ordine commercialisti Giuseppina Uda

Venerdì, 18 marzo 2022

Il sindaco di Oristano, Andrea Lutzu, questa mattina ha ricevuto a Palazzo Campus Colonna il nuovo Presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti della provincia di Oristano Giuseppina Uda e i componenti del Consiglio dell’Ordine, Salvatore Pontis e Maria Rita Boe.

Il sindaco Lutzu ha rivolto gli auguri di buon lavoro ai nuovi dirigenti dell’Ordine professionale, confermando il desiderio di proseguire il consueto rapporto di collaborazione tra le due istituzioni.

Nel corso dell’incontro sono state ipotizzate iniziative comuni sui temi dello sviluppo del territorio: “Il contributo di professionisti di riconosciuta competenza ed esperienza è di grande importanza per l’istituzione comunale – ha detto il Sindaco Lutzu -. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza ci offre un’occasione straordinaria per ridisegnare modelli di sviluppo e processi di crescita virtuosi. La collaborazione con l’Ordine dei commercialisti potrà generare dei buoni frutti all’insegna della sinergia tra l’amministrazione e le categorie professionali”.

La presidente Uda ha espresso la volontà di tutti i dottori commercialisti di mettersi a disposizione delle istituzioni ed affiancarle per rendere sempre più forte il tessuto produttivo del territorio: “I dottori commercialisti sono a fianco delle imprese per assisterle ed accompagnarle nel processo di crescita e di sviluppo. Noi siamo la categoria professionale che è in grado di sostenere la crescita delle imprese, di supportarle in tutte le fasi della vita imprenditoriale dalla loro nascita, nella crescita ed anche nella loro cessazione, dando il prezioso e indispensabile contributo professionale. È nostra intenzione sviluppare con il Comune di Oristano un importante percorso di divulgazione di buona cultura imprenditoriale rivolta alle imprese e a coloro che intendono intraprendere nuove iniziative imprenditoriali”.

1 commento

Rispondi a Tu Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome