Al galoppo in via Duomo e a Torre Grande: torna su componidori del Gremio del Cavaliere Infinito

Una benedizione per Oristano e la Sardegna, ma anche per tutti i popoli oltre mare

Il cavaliere infinito a Torre Grande

Lunedì, 28 febbraio 2022

Questa notte è tornato su componidori del Gremio del Cavaliere Infinito, apparso lo scorso anno per benedire la Sartiglia mancata.

Un video diffuso sui social testimonia il passaggio del cavaliere in via Duomo. Alle 4.55 del mattino, con mantello nero, velo bianco e cilindro in testa, ha benedetto la città e la Sardegna intera compiendo il segno della croce con sa pippia de maju.

Più tardi, intorno alle 6.20, lo stesso rituale è stato compiuto dalla spiaggia di Torre Grande in segno di benedizione per tutti i popoli oltre mare.

Lo scorso anno su componidori del Gremio del Cavaliere Infinito aveva fatto la sua apparizione in via Duomo nella giornata di lunedì 15 febbraio 2021 il Componidori. Nelle immagini diffuse il suono degli zoccoli del cavallo e l’immagine del cielo. La cerimonia, infatti, prevedeva l’assoluto riserbo sull’identità del cavaliere.

In molti avevano messo in dubbio l’iniziativa, mentre altri l’avevano accolta.

Insieme all’apparizione di su componidori anche una stampa di due metri per due metri dell’opera centrale del trittico del Cavaliere Infinito di Filippo Martinez: un omaggio di Confartigianato alla città di Oristano, orfana in quei giorni della grande giostra di carnevale, cancellata a causa del Covid-19.

Il cavaliere infinito in via Duomo

2 Commenti

Rispondi a Pippo Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome