Stefano Spada eletto a Olbia diventa vicepresidente del Consiglio comunale

Nel 2017 si era candidato a Oristano con lo schieramento di centrosinistra

Stefano Spada

Venerdì, 29 ottobre 2021

Nel 2017 non era riuscito a farsi eleggere in Consiglio comunale a Oristano ma qualche settimana fa gli elettori di Olbia gli hanno dato fiducia. E ieri l’oristanese Stefano Spada è diventato vicepresidente del Consiglio comunale nella città gallurese.

“Con orgoglio e determinazione”, ha detto Spada, “ho partecipato al primo Consiglio comunale di Olbia. Una grande emozione. Il mio impegno è anche il mio dovere: dare ad Olbia un futuro fatto di lavoro, partecipazione, equità e inclusione”.

In Gallura Stefano Spada è stato, tra l’altro, protagonista di tante battaglie sindacali nella vertenza Meridiana, mettendo in piedi un movimento civico nel 2017 e proponendosi con molti volti nuovi.

I lavori erano cominciati la mattina nell’aula consiliare, con la convalida dei consiglieri di maggioranza e di opposizione. L’avvocato del Psd’Az Marzio Altana è stato eletto presidente del Consiglio comunale. Come vicepresidenti sono stati votati poi Michele Fiori per la maggioranza e appunto Stefano Spada come rappresentante della minoranza.

Nelle elezioni del 2017 a Oristano, Spada si era candidato nella lista Valore Comune, che sosteneva come sindaco l’assessore uscente Maria Obinu, con la coalizione di centrosinistra.

L’intervento di Stefano Spada ieri in Consiglio comunale a Olbia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome