Domate le fiamme sull’isolotto alla foce del Tirso, controlli della Forestale

L'area sarà presidiata anche nelle prossime ore

La zona dalla quale è partito l’incendio sull’isolotto, vista dall’elicottero della Forestale

Sabato, 30 ottobre 2021

Non ci sono più fiamme sull’isolotto alla foce del fiume Tirso, al confine tra i territori di Oristano e Cabras: si vede ancora del fumo, ma il fuoco è spento. Stamane una pattuglia della Forestale sta presidiando l’area.

Gran parte della vegetazione palustre dell’isolotto, che ha un’estensione di una quindicina di ettari, è stata bruciata. Canne palustri e tamerici offrivano riparo a diverse specie di uccelli.

Quasi scontata l’origine dolosa dell’incendio, anche se per il momento non sono stati trovati inneschi.

Il fuoco è divampato ieri sera intorno alle 18. Ha sollevando una gigantesca nube di fumo che dalla zona di Pesaria si è diretta verso Oristano e verso la zona industriale e il porto, destando grande preoccupazione in città.

Le operazioni di spegnimento si erano interrotte in tarda serata, al calare dell’oscurità. Fortunatamente le fiamme non hanno superato l’isolotto.

La colonna di fumo spinta dal vento verso la città, ieri al tramonto

Oltre che da una pattuglia della Forestale di Oristano, la zona è stata presidiata durante la notte anche con l’intervento dei barracelli di Cabras e dei volontari di Oristano Soccorso: c’era il timore che  – se si fosse alzato il vento – un salto di fuoco potesse far arrivare l’incendio sulla terraferma.

Ora in tutte le aree percorse dal fuoco la caccia sarà vietata.

Fumo senza fiamme questa mattina sull’isolotto

2 Commenti

  1. “Non ci sono più fiamme sull’isolotto alla foce del fiume Tirso, al confine tra i territori di Oristano e Cabras:” hanno spostala foce? Da Oristano/santa giusta a Oristano/cabras??? Idee un po’ confuse… 😕😕

Rispondi a Anna Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome