Raccolta differenziata: ora la consegna dei mastelli a Tiria, San Quirico e Pesaria

L'obiettivo è di far partire il nuovo servizio a ottobre

I nuovi mastelli per la raccolta differenziata – Foto Comune di Oristano

Venerdì, 10 settembre 2021

La Formula Ambiente, nella settimana dal 13 al 17 settembre, proseguirà la consegna dei mastelli per la raccolta dei rifiuti urbani a domicilio, nelle case sparse di Tiria, San Quirico e Pesaria.

Chi ancora non ha ricevuto il kit a casa o non è andato a ritirarlo può comunque recarsi in via Parigi (fronte Ultragas), dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13.

La settimana prossima sarà sospesa la consegna dei mastelli presso
l’Ecopoint di via Eleonora, che riaprirà regolarmente al pubblico da lunedì 20 settembre.

Ad oggi, è stato distribuito circa l’80% di mastelli destinati alle utenze domestiche. Per dare avvio al nuovo calendario di raccolta si vuole raggiungere almeno la soglia del 90%, con l’obiettivo di far partire il nuovo servizio a ottobre.

Avere i nuovi mastelli è obbligatorio, con l’entrata in vigore del nuovo calendario: solo con essi, gli addetti di Formula Ambiente ritireranno i rifiuti dalle utenze domestiche.

I mastelli che vengono distribuiti alle utenze sono 4: quelli dell’umido (marron), secco (grigio), vetro (verde) e carta (giallo). Sono contenitori di nuova generazione, a lettura RFID, che serve a identificare ciascun utente. Saranno consegnati a chi è regolarmente iscritto nelle liste della Tari. Gli addetti di Formula Ambiente, perciò, al momento della consegna, chiedono la tessera sanitaria, che attesta l’iscrizione o meno.

Insieme ai mastelli, saranno consegnate anche le buste per la plastica e materiale cartaceo quale ecobolario, informazioni utili sul nuovo servizio, carta dei servizi e il calendario di raccolta.

1 commento

  1. Siamo contenti. Avete consegnato i nuovi mastelli anche a chi occupa l’ex mattatoio? Applicherete anche a loro le nuove regole e le nuove tariffe? Immagino avranno trovato interessante l’ecobolario visto che quotidianamente si vede lo scempio sui marciapiedi di tutto ciò che producono. Forza sindaco fai vedere che tutti i cittadini sono uguali. Formula ambiente non ritira se i mastelli non sono quelli? Vediamo cosa farà lì…

Rispondi a PU Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome