Le neoavanguardie in Sardegna raccontate in un incontro al Museo Diocesano

Venerdì appuntamento con lo storico dell'arte Gianni Murtas

Foto Santino Virdis ©

Mercoledì, 29 settembre 2021

Il Museo Diocesano Arborense ospiterà lo storico dell’arte Gianni Murtas per tracciare un quadro sulle neoavanguardie in Sardegna. In occasione della chiusura della mostra su Ermanno Leinardi, “Visioni concrete”, venerdì 1° ottobre Murtas ricostruirà i momenti che, dalla fine degli anni Cinquanta, hanno determinato la creazione di diversi gruppi avanguardisti.

Da qui l’avvio di una nuova generazione di artisti che hanno impegnato la scena per oltre un cinquantennio e oggi rappresentano pagine importanti della storia dell’arte.

Seguirà la presentazione del catalogo della mostra “Ermanno Leinardi – Visioni concrete”, a cura di Maria Dolores Picciau. Saranno presenti presenti l’autrice e Raul Leinardi, figlio dell’artista.

Appuntamento alle 18, nel giardino del museo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome