“Festa per gli olimpionici? Lutzu spieghi le spese”. La minoranza all’attacco

Sei consiglieri comunali dell'opposizione hanno presentato un'interrogazione al sindaco e alla Giunta

Un momento della serata dedicata agli oristanesi protagonisti alle Olimpiadi

Giovedì, 2 settembre 2021

Continuano a far discutere le spese sostenute dal Comune di Oristano per la serata celebrativa in onore degli olimpionici oristanesi. Nei giorni scorsi aveva chiesto maggiore trasparenza il consigliere comunale di minoranza Francesco Federico. Ieri – facendo seguito a quanto aveva anticipato già il 25 agosto – l’esponente dell’opposizione ha firmato un’interrogazione diretta al sindaco Andrea Lutzu e alla sua Giunta. Il documento è stato sottoscritto anche da Efisio Sanna, Maria Obinu, Patrizia Cadau, Monica Masia e Andrea Riccio.

I consiglieri della minoranza hanno invitato il sindaco ha fornire una risposta scritta per spiegare in dettaglio quali sono stati i costi affrontati per l’iniziativa. In ballo ci sono i 32.000 euro indicati nella determina numero 835 del 24 agosto: l’opposizione vuole una spiegazione punto per punto sulle singole voci di costo.

“Abbiamo atteso fiduciosamente una risposta. Inutilmente. Speravamo veramente di non dover arrivare a formalizzare al sindaco Lutzu la richiesta di trasparenza giunta da più parti in città riguardo i 32.000 euro spesi lo scorso 25 agosto per finanziare un evento che nella forma e nel costo elevato ha sollevato più di una perplessità”. Scrive così Francesco Federico, che ha ribadito la necessità di un chiarimento da parte dell’amministrazione.

“Ovviamente, i ringraziamenti e l’abbraccio ai nostri atleti erano più che dovuti da parte di tutti noi”, ha proseguito il consigliere comunale indipendente. “E non vogliamo assolutamente giudicare l’evento o commentare la lunga e inaspettata passerella sul palco dei tanti personaggi pubblici che con questi importantissimi risultati sportivi hanno ben poco a che fare (d’altro canto ognuno ha la sua coscienza…). Riteniamo sia però corretto e indispensabile verso tutta la cittadinanza che l’amministrazione Lutzu sia chiamata a rendere noto, in maniera dettagliata, come ha speso questi soldi della comunità oristanese”.

“Abbiamo sperato che in questo arco di tempo il sindaco Lutzu si sentisse spontaneamente e responsabilmente in dovere di rendere pubblico tutto ciò. Dobbiamo invece prendere amaramente atto che si è preferito ancora una volta barricarsi dietro un assordante e imbarazzante silenzio. Per questo”, ha concluso Federico, “oggi ci siamo visti costretti a protocollare una interrogazione urgente per avere quelle risposte dovute a tutti anche in segno di rispetto e responsabilità”.

Francesco Federico

3 Commenti

  1. Lutzu che spiega le sue azioni? Non si è mai visto in questi anni. È stato solo in grado di fare proclami eclatanti e di mostrarsi quando qualcosa andava per il verso giusto ma nascondendosi sempre nelle altre occasioni. Attendiamo

  2. Quando la politica si contrappone al buon senso tutto diviene oggetto di atteggiamenti irriguardosi verso chi ha onorato lo sport e la propria terra; non è giusto mortificare la città e i suoi eroici cittadini… C’È tempo per discutere sulle cose fatte e da fare, la campagna elettorale sancirà la giustezza o meno dell’operato del sindaco e della sua giunta

  3. Avete preso male , fatevene una ragione e ricordatevi quello che avete fatto voi in precedenza ( anzi quello che non avete fatto ). Solo e soltanto interrogazioni e mozioni . Avanti così Sindaco .

Rispondi a Sportivo Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome