C’è vento? Rotonda decorata dai rifiuti all’ingresso di Oristano

La segnalazione di un residente nel quartiere di Cuccuru e Portu

Mercoledì, 15 settembre 2021

I rifiuti a bordo strada all’ingresso di Oristano

Nuove lamentele sui rifiuti all’ingresso di Oristano, per chi proviene da Santa Giusta e raggiunge la rotonda, di fronte al distributore di benzina e al bar-tavola calda: a bordo strada e sulla rete di recinzione di alcuni terreni privati del quartiere di Cuccuru ‘e Portu c’è di tutto.

Fazzoletti, mascherine abbandonate, volantini, teli e sacchetti di plastica: ogni rifiuto che può volare spinto dal vento si raccoglie lì.

“La situazione è sempre la stessa e si ripresenta ogni qual volta tira un po’ più di vento”, spiega uno dei residenti della zona. “L’inciviltà e il poco rispetto per l’ambiente sono le cause maggiori, anche se il vento ci mette del suo, sicuramente”.

“Quanto ancora dovremo aspettare”, conclude l’autore dell’ennesima segnalazione, ” per avere una pulizia come si deve, che sia costante e non si limiti a qualche intervento sporadico?”.

I rifiuti ammassati dal vento a bordo strada

9 Commenti

  1. L’ultima volta che è stata pulita è stato a seguito mail all’ufficio comunale competente poi più nulla. Lo dico da anni che a questa giunta dell’ingresso sud di Oristano non interessa nulla…niente marciapiedi…spazzatura quanta se ne vuole…fibra ottica per i residenti a Cuccuru e Portu non pervenuta… Pulizia delle caditoie mai effettuata dal 1998…e posso continuare. Ma la vergogna non fa parte del patrimonio di questo sindaco

  2. Sempre a puntare il dito contro questa amministrazione. Forse se inizi anche tu ad uscire fuori, con scopa e paletta la città sarà ancora più bella .

    • Caro oristanese primo io non sporco ed ho educato così i miei figli secondo pago le tasse al mio comune da sempre…tasse che prevedono la pulizia di tutta la città. Inoltre se tu vivessi da queste parti noteresti che la maggior parte di quella spazzatura proviene dalle attività commerciali presenti li. Quindi la cara giunta ha il dovere sia di far pulire, visto che pago anche io, sia di sanzionare o comunque far verificare che i locali commerciali prendano provvedimenti in merito

  3. Carissimo Oristanese, non si può più criticare? Si faccia una bella e lunga passeggiata per le vie della città e si renderà conto della sporcizia, dell’incuria del ‘verde’ se così si può definire, nelle tante aree della città e delle frazioni, per non parlare dei marciapiedi e mi fermo qui. Speravo tanto in questa amministrazione e mi sento tradito.

  4. Certo che si può criticare , iniziamo noi a fare di più anziché accusare sempre . Mi sento sempre dire , lasci stare che ci sono gli addetti alle pulizie delle strade . Ecco questa categorie di persone sono quelle che da sempre hanno reso lustro ad ogni quartiere . Date retta prendete paletta e scopa e iniziate sempre voi , qualcosa vi ritornerà indietro .

  5. Caro cittadino ma ti rendi conto di ciò che dici? Stiamo parlando di una rotatoria della principale via di Oristano ad elevato traffico, senza marciapiedi non stiamo parlando della via davanti casa. Non ci sono abitazioni lì, e scusa dovremmo fare noi gli operatori ecologici? Inoltre come ho scritto la spazzatura arriva dalle attività commerciali del posto quindi andiamo a sanzionare chi sporca

  6. Mi sembra molto chiaro ciò che ho scritto e a cosa mi riferisco . Il resto ogni uno si comporta come meglio crede . Continuate a criticare la giunta , così troverete sempre più pulito .

  7. Il sindaco è anche il Primo Cittadino e dovrebbe dare l’esempio e visto che non è in grado o non vuole applicare le sue delibere (una del 2019 parla di sanzioni anche per chi sporca) almeno prenda scopa e paletta come tanto piace all’avvocato della giunta (Cittadino) e inizi a pulire un’area comune a tutti così noi tutti seguiremo il suo esempio. Non si è a capo di qualcosa solo per mostrarsi per annunciare grandi cose (le parole non gli mancano) e poi sparire quando i cittadini (per i quali lui è stato eletto) si lamentano

Rispondi a Cittadino Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome