Raccolta differenziata, nuova isola ecologica all’area camper di Oristano

Per utilizzarla è necessario richiedere una tessera magnetica

Giovedì, 12 agosto 2021

Oristano ha una nuova isola ecologica – a disposizione anche dei camperisti – per la raccolta differenziata dei rifiuti. La Formula Ambiente, che gestisce il servizio in città, ha posizione la struttura nel piazzale dell’area camper dietro il campo Tharros, dove troppo spesso venivano abbandonati rifiuti di ogni tipo. L’isola ecologica potrà essere utilizzata dai proprietari di immobili locati a turisti per un periodo inferiore ai 30 giorni e dai proprietari o locatari di camper non residenti a Oristano.

“Il funzionamento dell’isola ecologica è semplice, basta utilizzare una tessera magnetica che va richiesta all’Ecopoint di via Eleonora o nella Circoscrizione di Torre Grande, nei giorni di apetura. Il modulo di richiesta può essere scaricato dal sito iomirifiuto.it”, spiega l’assessore comunale all’Ambiente, Gianfranco Licheri.

L’assessore Gianfranco Licheri

Il centro di raccolta dei rifiuti è stato dotato anche di telecamere di sicurezza, con l’obiettivo di scoraggiare comportamenti non adeguati e atti vandalici, ma anche per controllare che chi andrà ad utilizzare l’isola lo faccia nel modo corretto: ad esempio non abbandonando per terra sacchetti di rifiuti.

Già un sacchetto lasciato accanto all’isola ecologica nel piazzale dell’area camper

L’Ecopoint di via Eleonora è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì e giovedì dalle 15.30 alle 19.30.

Per maggiori informazioni si può utilizzare il numero verde 800 632 270.

2 Commenti

  1. Nella foto c’è già un sacchetto in terra, letto l’articolo vuol dire che il trasgressore è già stato inchiodato dalle telecamere? Ho comunque qualche dubbio…un camperista del fine settimana o comunque un turista che passi di lì dopo le 13 del venerdì come fa a procurarsi una tessera? Mettere qualcuno in presenza no? Un distributore automatico di tessere? Mah… rimango molto perplesso. A Santa Maria Navarrese un’area del genere è dotata di sbarra d’accesso e personale presente che, essendo dotata anche di servizi igienici e docce si occupa anche di quelli. A me sembra l’ennesima toppa…vedremo

  2. Ottima idea, ma sarebbe stato meglio dare a tutti la possibilità di usarla, giustamente inserendo la tessera con il codice fiscale, non vedo perché non “firmare” una buona azione, cioè fare correttamente la differenziata! Trovo invece sbagliato pensare che la debbano usare solo determinate categorie di persone, certo per camperisti e vacanzieri è utilissima, ma anche a chi è di passaggio o a chiunque ne voglia usufruire. Aggiungerei un premio al più “riciclone” magari così riusciamo a non trovare più spazzatura abbandonata nei vari angoli delle strade😉

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome