I rovi invadono il percorso ciclopedonale sul ponte del Rimedio

La segnalazione di un lettore

Il percorso ciclopedonale dimezzato sul ponte del Rimedio

Lunedì, 19 luglio 2021

Non c’è pace per il ponte del Rimedio, all’uscita Nord di Oristano. Dopo i problemi relativi all’accensione a intermittenza dei lampioni, ecco anche disagi per ciclisti e pedoni: quando attraversano il percorso ciclopedonale del cavalcavia, devono superare la strettoia creata dalla crescita di un rigoglioso rovo ha invaso una parte dello spazio che dovrebbe essere riservato a chi cammina e a chi pedala.

“È l’unica possibilità di accesso a Oristano per pedoni e ciclisti, in un comune già definito Città dello Sport. No comment”, segnala arrabbiato un lettore.

5 Commenti

  1. Città dello sport, ma di quale sport, quello di potatura? Vergognoso, ancora peggio di fronte all’Iper, non si può neanche camminare. Forse qualcuno e meglio che ci passi, in modo da dare un certo decoro ad una città dimenticata. Buona vacanze e inalziamo le bandiere che ogni anno ci rendono orgogliosi. Pogaridadi.

  2. Ma in un paese civile c’è bisogno di aspettare la segnalazione di un cittadino? Ma questi “asini” (senza offesa per i quadrupedi dalle lunghe orecchie) amministratori comunali dove vivono? Su Marte? … vergogna !!!

  3. Fosse solo questo saremmo molto fortunati. Abbiamo le strade che non vengono spazzate e i tombini per la raccolta dell’acqua piovana in alcune vie sono tappati. Dove sono i mezzi e gli operatori? Probabilmente ad arrugginire in qualche angolo del cantiere comunale e non solo. Come cittadini contribuiamo con le tasse anche per questo. Se dovesse accadere (anche in parte) quello che è successo in questi giorni in Sicilia, non ci troviamo sommersi nel fango, ma ci troveranno in Spagna

Rispondi a PU Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome