Puntuale anche a giugno lo stop alle analisi in esenzione nei laboratori privati

A Oristano sia Cam che Melis & Ponti riprenderanno a luglio

Venerdì, 18 giugno 2021

Dal 10 giugno Melis & Ponti non esegue più analisi in esenzione dal ticket. Al Cam, l’altro laboratorio di Oristano, lo stop è arrivato il giorno successivo. Anche questo mese i due centri privati hanno esaurito con largo anticipo il budget assegnato loro dall’Ats.

Gli utenti che hanno necessità di analisi e non intendono rinunciare all’esenzione saranno quindi costretti ad attendere l’inizio del prossimo mese. Dal 1° luglio infatti ripartirà il nuovo budget mensile, che presumibilmente terminerà ancora una volta in poco più di una settimana.

I vecchi accordi triennali con l’Ats sono scaduti il 31 dicembre 2020. Nei mesi scorsi l’azienda regionale aveva prorogato i contratti per tre mesi e assegnato ai singoli centri analisi – per gennaio, febbraio e marzo 2021 – un quarto del budget del 2020.

Successivamente l’Ats aveva autorizzato le strutture accreditate a erogare le prestazioni sanitarie in esenzione anche dopo il 31 marzo: fino alla firma di un nuovo contratto, i laboratori privati avranno ogni mese a disposizione un dodicesimo del vecchio tetto annuale.

Secondo notizie non ufficiali, la Regione sta ridefinendo proprio in queste settimane i tetti per gli anni 2021, 2022 e 2023. Probabilmente però il nuovo accordo con i laboratori di analisi non sarà su base triennale, ma annuale: per via di aggiustamenti eccezionali motivati dall’emergenza sanitaria, l’amministrazione regionale potrebbe scegliere di rivalutare la situazione di anno in anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome