Occupazione abusiva di tre immobili: il Comune nomina un legale

L'avvocato Alberto Meloni si occuperà del recupero dei beni

Il municipio di Oristano

Lunedì, 7 giugno 2021

Sono tre gli immobili pubblici occupati senza alcun titolo che il Comune di Oristano vuole recuperare. Il primo passo è stato la nomina di un legale, incaricato di avviare azioni extragiudiziali ed eventualmente giudiziali finalizzare al recupero dei beni.

Vista l’impossibilità per l’avvocato Gianna Caccavale (dell’avvocatura interna dell’ente) di assumere l’incarico, il Comune ha deciso di rivolgersi all’avvocato Alberto Meloni, dietro un compenso di circa 13mila euro.

Nei mesi scorsi l’ente locale, nell’intento di razionalizzare e valorizzare il proprio patrimonio, aveva avviato una verifica per capire quanti fossero i beni occupati senza titolo. Già a marzo, su proposta dell’assessore al Patrimonio Angelo Angioi, la Giunta guidata dal sindaco Andrea Lutzu aveva dato mandato alla Direzione del Settore programmazione e gestione delle risorse per la nomina di un legale.

2 Commenti

Rispondi a red04 Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome