Il panificio Nino Vacca di Oristano premiato con i Due Pani del Gambero rosso

Nella guida "Pane&Panettieri d'Italia 2022" presentata a Roma

Il panificio di Nino Vacca a Oristano

Mercoledì, 16 giugno 2021

Lo storico panificio di Nino Vacca, in piazza Manno a Oristano, ha conquistato i Due Pani nella guida Pane&Panettieri d’Italia 2022 del Gambero rosso.

La storica azienda oristanese – che nel tempo ha allargato l’offerta, diventando anche pasticceria e caffetteria – è tra le 10 aziende panificatrici sarde che hanno ottenuto il riconoscimento della pubblicazione enogastronomica, presentata ieri a Roma. Sono stati premiati anche il panificio Pbread di Cagliari (Tre Pani) e i Fratelli Marteddu di San Vito, Marò Dolcezze di Cagliari e Salvatore Fancellu di Montresta (Un Pane).

È stato attribuito invece il riconoscimento di Due Pani anche a “Tundu” di Oliena, Burghesu Zichi di Bonorva, Stagnin di Carloforte, Porta di Gonnosfanadiga, Sa Moddixia di Genuri, Gioi di Iglesias, Anticas Licanzias di Nuoro, Kentos di Orroli e Calabrò di Sant’ Antioco.

A Oristano l’attività è gestita dai fratelli Giuseppe e Luciano Vacca, figli del fondatore Nino. Da 60 anni è il punto di riferimento per molti studenti delle vicine scuole per la merenda da consumare in classe o durante il ritorno a casa.

Oltre ai pani tradizionali, il panificio Nino Vacca propone gli speciali (alle patate, alla ricotta) e tipici locali, tra i quali il pane di semola di grano duro, prodotto con lievito naturale; grissini aromatizzati ai vari sapori e di diversi formati, pizze e focacce salate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome