Il 5 per mille alla Fondazione Oristano per sostenere cultura, turismo e Sartiglia

Fac simile 5 per mille

Mercoledì, 5 maggio 2021

Gli oristanesi e tutti coloro che hanno a cuore la tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, la Sartiglia e lo sviluppo turistico di Oristano, possono contribuire destinando il 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche alla Fondazione Oristano.

Dal 2009 al 2019 (il Ministero non ha ancora reso noti i dati del 2020) sono stati molti i contribuenti che hanno dato il loro sostegno compilando l’apposito riquadro nella dichiarazione dei redditi e in questo modo hanno contribuito a dare maggiore solidità e autonomia finanziaria alla Fondazione Oristano.

In undici anni sono stati raccolti oltre 13 mila Euro che sono stati utilizzati per attività di promozione e valorizzazione della Sartiglia e della storia e del patrimonio culturale e ambientale della città. Proprio gli scopi principali per i quali nel 2019 il Comune di Oristano ha deciso di ampliare le finalità della Fondazione Sa Sartiglia, dando vita alla Fondazione Oristano.

Da quest’anno la Fondazione Oristano è iscritta nell’apposito elenco, predisposto dal Ministero della Cultura, al fine di accedere al beneficio del riparto della quota del cinque per mille destinata, a scelta del contribuente, al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.

Per destinare il 5 per mille alla Fondazione Oristano occorre firmare nel quarto riquadro della dichiarazione dei redditi (730, Unico, CU), riguardante il finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (soggetti di cui all’art. 2, comma 2, del D.P.C.M.), indicando il codice fiscale della Fondazione Oristano 01096000953.

Il 5 per mille non è una tassa in più e non è alternativa all’8 e al 2 per mille, le tre destinazioni coesistono. Ciascuno ha la possibilità di destinare una quota delle sue imposte, a cui lo Stato rinuncia, alle organizzazioni no-profit per sostenerne le attività.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome