Fondi esauriti, nuovo stop alle analisi in esenzione nei laboratori privati

Il Cam e Melis & Ponti riprenderanno a giugno

Mercoledì, 12 maggio 2021

Da oggi e per tutto il mese di maggio il Cam non accetterà più richieste di analisi in esenzione e da domani farà altrettanto anche Melis & Ponti. I due laboratori privati di Oristano hanno infatti esaurito il budget mensile assegnato loro dall’Ats.

Le analisi in esenzione ripartiranno soltanto il 1° giugno e verranno nuovamente sospese una volta raggiunto il tetto mensile.

I vecchi accordi triennali con l’Ats sono scaduti il 31 dicembre 2020. Nei mesi scorsi l’Azienda regionale aveva prorogato i contratti per tre mesi e assegnato ai singoli centri analisi – per gennaio, febbraio e marzo 2021 – un quarto del budget del 2020.

Successivamente l’Ats aveva autorizzato le strutture accreditate a erogare le prestazioni sanitarie in esenzione anche dopo il 31 marzo. Fino alla firma di un nuovo contratto, i laboratori privati avranno ogni mese a disposizione un dodicesimo del vecchio budget annuale.

Una volta superato il tetto mensile, i centri privati sono quindi costretti a sospendere l’erogazione delle prestazioni in esenzione e a farle ripartire il primo giorno del mese successivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome