Oristano e Torre Grande set del nuovo film di Cocco che potrebbe approdare su Netflix

In questi giorni i primi ciak. Il Comune supporta le riprese

Ciak in piazza Eleonora per Cristian Cocco

Lunedì, 19 aprile 2021

Oristano e Torre Grande si trasformano in un set e diventano le location principali del film “Io e mio fratello” nel quale Cristian Cocco vestirà i panni del regista, dopo il successo come attore. La pellicola, i cui primi ciak sono avvenuti già nei giorni scorsi, sarà anche distribuita nelle maggiori piattaforme, come Amazon, Sky e Netflix.

A supportare la produzione c’è anche il Comune di Oristano che, su proposta dell’assessore alla Cultura Massimiliano Sanna, ha approvato una delibera con la quale autorizza il supporto logistico alle riprese e l’utilizzo del drone, il servizio di vigilanza e sicurezza e il supporto medico.

L’iniziativa cinematografica è stata vista dall’amministrazione comunale come una occasione di “visibilità per il territorio a livello nazionale”. “Si prevede un forte impatto mediatico su Oristano e sul suo territorio, con la massima visibilità sia a livello nazionale che a livello internazionale, grazie al supporto distributivo che accede alle maggiori piattaforme”, si legge nel documento.

Alcune scene del film saranno girate in piazza Eleonora e all’esterno del Municipio, nella zona dei palazzi Saia, nel piazzale della torre di Torre Grande e sul lungomare.

Per una scena il sindaco Lutzu presterà anche il proprio ufficio e la polizia locale fornirà una divisa d’ordinanza con i gradi da comandante.

Prima dell’avvio delle riprese, la troupe si è sottoposta ai tamponi anticovid.

4 Commenti

Rispondi a Martino Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome