Appello del sindaco Lutzu ai giovani: “Uscite e divertitevi, ma fatelo con prudenza”

Intervento del primo cittadino di Oristano dopo l'allarme per gli assembramenti in centro

Il sindaco di Oristano, Andrea Lutzu

Martedì, 23 febbraio 2021

“Uscite, ma con prudenza”, è l’appello del sindaco di Oristano, Andrea Lutzu ai giovani di Oristano.

Le giornate con un clima più mite e il passaggio dalla zona arancione a quella gialla, con minori restrizioni, stanno invogliando a una maggiore libertà, ma non bisogna dimenticare che il coronavirus non è debellato. Anzi. Le nuove pericolose varianti mettono paura e stamane in provincia di Brescia si è tornati indietro quasi di un anno: i posti in ospedale per i malati covid sono finiti.

Nelle ultime settimane, soprattutto nel weekend non sono mancate situazioni di affollamento e assembramento, che hanno fatto crescere la preoccupazione: diversi cittadini hanno lamentato la presenza in centro di gruppi numerosi di giovani, non tutti ligi al rispetto delle attuali regole.

Nessuna paternale: siamo stati tutti giovani ed è giusto che ciascuno viva la propria età, con le proprie esigenze e le proprie voglie, ma – come ha sottolineato il sindaco Lutzu – è anche giusto ricordarsi che il futuro di tutti dipende anche dai comportamenti di ciascuno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome