“A casa solo un filo d’acqua, ma non interviene nessuno”

La segnalazione di una lettrice da via Trexenta

Giovedì, 21 gennaio 2021

Da un anno alcuni residenti in via Trexenta, una traversa di via Vandalino Casu, lamentano problemi di bassa pressione dell’acqua, Ma da qualche settimana i disagi si sono aggravati. A denunciare una situazione divenuta insostenibile è una nostra lettrice, Marcella Ariu.

“A casa arriva soltanto un filo d’acqua”, racconta Ariu, “non sappiamo più a chi rivolgerci. I tecnici di Abbanoa mi hanno detto che non possono aumentare la pressione dell’acqua perché i tubi non reggerebbero”. La lettrice ha provato anche a contattare il numero verde del Comune. “Ci hanno assicurato più volte che avrebbero segnalato il problema ad Abbanoa, la situazione però non è migliorata”.

“Non siamo gli unici a lamentarci per la bassa pressione dell’acqua. Alcuni vicini di casa”, prosegue ancora Ariu, “hanno risolto acquistando un’autoclave, altri sono nella nostra situazione”.

Durante il giorno, di acqua calda neanche l’ombra. “Siamo costretti a farci la doccia prima delle 7 del mattino”, conclude la lettrice, “quando scorre un po’ più di acqua e riesce ad attivarsi lo scaldabagno”.

Intanto proprio in questi giorni al Foro Boario, non lontano da via Trexenta, sono in corso interventi di ripristino della funzionalità idraulica.

2 Commenti

  1. Anche nella zona dove sono io è un mese che dalle 7 alle 18 quasi niente acqua, solo con l’autoclave, stando attenti che non finisca quella della cisterna.
    Zona Chirigheddu

  2. Io non so più a che santo rivolgermi. Vorrei sapere i lavori quanto dovrebbero durare perché a distanza di 5 giorni dalla mia protesta non è cambiato niente

Rispondi a Annalisa Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome