Il mondo dello sport oristanese piange Riccardo Ortu

La scomparsa del giovane arbitro e studente al Liceo Scientifico di Oristano

Foto AIA Oristano

Martedì, 1° dicembre 2020

Aveva solo 18 anni e tutta una vita di progetti e sogni da realizzare, ma un brutto male ha deciso di spegnerli. Il mondo sportivo di Oristano è in lutto per la morte di Riccardo Ortu.

Il giovane era uno studente del Liceo Scientifico di Oristano, indirizzo sportivo, e un arbitro stimato. Amante dello sport, per anni ha praticato atletica nella rosa dell’Atletica Oristano.

Oggi l’Associazione Arbitri cittadina lo ricorda con affetto: “ La Sezione di Oristano ha una stella in più nel proprio cielo”.

Parole di vicinanza alla famiglia ha espresso la dirigente della scuola, Donatella Arzedi, dove per anni il padre del giovane – Antonello Ortu – ha insegnato Fisica e Matematica.

In città e a Santa Giusta, dove la famiglia vive, la morte del giovane ha destato grande commozione.

In serata anche l’Atletica Oristano ha ricordato Riccardo Ortu. La società sportiva biancorossa ha salutato il suo ex atleta postando sui social alcune foto che ritraggono il ragazzo in gara e insieme ad altri atleti della formazione oristanese.

6 Commenti

  1. Quando muore un ragazzo così giovane, ci sentiamo tutti in lutto. Pur non conoscendo personalmente Riccardo, in questa triste circostanza mi sento vicino ai suoi familiari, ai quali esprimo le più sincere e sentite condoglianze.

  2. Ho saputo ieri della prematura scomparsa di questo ragazzo. Ho pianto, perché quando viene a mancare una persona giovane è uno strazio per tutti. Sono vicina al dolore della famiglia.
    Sentite condoglianze
    Milena

Rispondi a Anna Maria Mirai Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome