Un’altra scuola chiusa: a casa anche gli studenti di via Marconi

Blocco di una settimana per il coronaviurus. Lo stop a pochi giorni da quello nella Media Deledda

La scuola di via Marconi

Sabato, 14 novembre 2020

Chiude a Oristano un’altra scuola, quella secondaria di primo grado di via Marconi. Da lunedì e per una settimana gli studenti seguiranno le lezioni a distanza, da casa. Il contagio da coronavirus di un alunno ha fatto scattare il provvedimento di blocco, disposto dalla dirigente Tiziana Laconi e determinato dal fatto che numerosi docenti sono finiti in quarantena.

La chiusura segue quella della Media Deledda, per un grave problema strutturale che porterà addirittura alla demolizione del caseggiato.

Inizialmente si era pensato di utilizzare proprio l’edificio della Media di via Marconi per trovare ospitalità ad alcune classi della Media Deledda, ipotesi poi accantonata.

Per le scuole oristanesi un momento davvero difficile. Anche l’istituto parificato del Sacro Costato ha dovuto in parte traslocare nel caseggiato della primaria di via Solferino: lo stabile di via Vittorio Veneto dovrà essere adeguato alle norme anti – covid.

1 commento

  1. Scusate, ma visto che gli istituti superiori sono chiusi e i ragazzi stanno seguendo la didattica a distanza perché non sfruttare uno di quelli per le lezioni dei ragazzi delle medie?

Rispondi a Tatiana Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome