Anche Silì avrà la nuova rete di fibra ottica, ma l’anno prossimo

L'assessore Licheri: "Un impegno di Open Fiber anche per le frazioni". Gli studenti contestano le connessioni lente. Raccolta di firme

Lunedì, 9 novembre 2020

“Stiamo lavorando per portare la fibra ottica a Silì e nelle altre frazioni di Oristano”. Parola dell’assessore Gianfranco Licheri, che ha ribadito l’impegno preso dall’amministrazione cittadina. L’obiettivo del Comune è abbattere il divario digitale e garantire a tutti gli oristanesi una connessione veloce alla rete internet.

“Open Fiber ci ha promesso che entro il 2021 partiranno i lavori a Silì. Questo argomento sta a cuore a me, ma anche al sindaco Andrea Lutzu”, sottolinea ancora l’assessore, che oltre all’ambiente segue frazioni, quartieri e borgate.

La necessità di una connessione veloce alla rete è oggi ancora più urgente per via del coronavirus. Tanti alunni delle scuole superiori e tanti studenti universitari sono ora costretti, a causa della pandemia, a seguire le lezioni collegati da remoto. In assenza di una rete veloce, pero, le difficoltà per i giovani oristanesi che risiedono nelle frazioni sono all’ordine del giorno.

Per questo motivo una studentessa ventunenne di Silì, Giada Piras, ha lanciato una petizione per chiedere che anche la frazione venga dotata della fibra ottica.

“Purtroppo”, scrive la giovane, “a causa del Covid devo seguire le lezioni online, cosa alquanto difficoltosa visto che dove abito, a Silì, la linea internet è tra le più lente. Per questo abbiamo lanciato una petizione sulla piattaforma change.org”.

1 commento

  1. Per adesso hanno messo la fibra rame e se abiti troppo lontano dalla centrale la linea è lenta ugualmente, penso che Openfiber non investa in una frazione di quasi 3000 abitanti e non so il perché l’abbia messa a Torre Grande, per adesso chi di dovere non ha mantenuto la parola data

Rispondi a Luci Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome