Da Oristano a Cagliari per celebrare l’Unità nazionale e la giornata delle Forze armate

Il 4 novembre un'unica celebrazione per tutta la regione

Mercoledì, 28 ottobre 2020

La festa per l’Unità nazionale e la Giornata delle forze armate si terrà solo a Cagliari, vista la situazione d’emergenza. La solenne celebrazione del 4 novembre che è solita svolgersi anche a Oristano, a ridosso del monumento ai Caduti in piazza Mariano, quest’anno non si farà.

Una nota inviata dall’ufficio di gabinetto del Ministero e destinata a tutte le Prefetture sarde dispone infatti che – a cusa dell’emergenza sanitaria e dell’aumento dei contagi – si svolga un’unica manifestazione regionale, a Cagliari. Saranno presenti i prefetti dei capoluoghi sardi, i sindaci e i rappresentanti delle amministrazioni locali e dei comandi territoriali. Ma sarà comunque una cerimonia ristretta e breve, con la sola deposizione della corona.

A Oristano, questo solenne appuntamento prevedeva celebrazioni in piazza Mariano e in Cattedrale con la partecipazione delle autorità civili, religiose, militari, le associazioni combattentistiche e d’arma e la cittadinanza, spesso rappresentata da alcuni studenti delle scuole cittadine.

1 commento

  1. Quando sposteranno Cagliari in posizione baricentrica per tutta la Sardegna, riparleremo di poterci andare.

Rispondi a Abbasso il cagliaricentrismo Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome