A Oristano la prima gara di atletica leggera dopo lo stop per il coronavirus

Organizzano Atletica Oristano e Dinamica Sardegna

Jhonatam Maullu e Leonardo Porcu

Torna la grande atletica a Oristano. Mercoledì prossimo 8 luglio (dalle 16) al campo Coni andrà in scena la prima grande manifestazione provinciale post-Covid, la seconda in Sardegna (il primato va infatti a Sassari, che sabato 27 giugno ha ospitato un meeting allo stadio dei Pini).

L’evento, organizzato dall’Atletica Oristano e dalla Dinamica Sardegna, sarà a porte chiuse.

Sulla pista rossa dello stadio Comunale “L. Nurra e R. Sinis” saranno impegnati i ragazzi delle categorie Allievi, Juniores, Promesse, Senior Master e Cadetti.

Le specialità in gara saranno 80, 100 e 200 metri piani, salto con l’asta, lancio del giavellotto, salto in alto e getto del peso.

Saranno presenti anche Daniele Renolfi (Dinamica Sardegna), campione italiano Allievi Indoor nel salto in lungo; il giavellottista Jhonatam Maullu (Dinamica Sardegna), oro agli Invernali e agli Italiani Junior nel 2019; Leonardo Porcu (Atletica Oristano), argento nei 60 ostacoli (ma mercoledì correrà i 100 piani, ndr) agli Italiani Junior Indoor; e Andrea Laconi (Atletica Oristano), argento nel salto triplo (ma mercoledì farà anche lui i 100 piani, ndr) agli Italiani Allievi Indoor e Outdoor nel 2019.

Lunedì, 6 luglio 2020

2 Commenti

  1. Grande atletica.. È una manifestazione provinciale neanche regionale come a Sassari quindi modererei i vocaboli. Aggiungiamo che non si farà neanche il lancio del disco o del martello perché la gabbia è a terra da 8 mesi… Vergogna poveri i nostri ragazzi

Rispondi a P. U. Cancella la risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome